Richiesta preventivo - © Studio Notarile Filippo Barsanti | Scandicci | Firenze | Toscana

Vai ai contenuti

Menu principale:

Richiesta preventivo

STUDIO

Lo Studio / Richiesta preventivo

 
Uffici e Contatti


       Sede
       Scandicci (FI)

       Via Pantin, 26
       T. +39 055-7350326

       F. +39 055-7350326
       
fbarsanti@notariato.it      


       Ufficio secondario

       Firenze

       Via Leonardo da Vinci, 4/a
       T. +39 055-589177

       F. +39 055-589177
       
fbarsanti@notariato.it      

       Biglietto da visita

Dove siamo
Le Guide del Notariato
Multimedia


Richiesta preventivo

E' possibile richiedere al nostro Studio il preventivo dei costi relativi alla stipula di alcuni dei più importanti atti in cui è previsto per legge l’intervento del Notaio.

A tale fine è possibile scrivere direttamente all’indirizzo
fbarsanti@notariato.it, comunicandoci i dati essenziali relativi all’atto da stipulare, oltre a fornirci Nome e Cognome ed un recapito telefonico.

Il personale dello Studio si riserva di ricontattarla per richiederla eventuale ulteriore documentazione al fine di procedere ad una elaborazione di un preventivo attendibile.

Infatti, la richiesta di preventivi può essere soddisfatta con precisione solo quando il Notaio possieda tutti gli elementi necessari per valutare la pratica.

A tale proposito ricordiamo che dal nostro sito è possibile scaricare da subito,
cliccando qui, i moduli di richiesta dei documenti necessari per l’istruttoria della pratica.

Il costo complessivo di un atto si compone essenzialmente delle seguenti voci:

- imposte e tasse (voce che, nella maggior parte dei casi, è la più consistente);

- onorario del Notaio;

- diritti per l'esecuzione delle varie formalità;

- IVA sulle voci di spesa non rientranti tra le anticipazioni.

L'onorario del Notaio è stabilito in base al valore dell'atto ed alla sua complessità.

Sono da considerarsi a priori pratiche eccezionalmente complesse quelle relative all’acquisto di immobili di edilizia convenzionata e agevolata, di immobili soggetti a regimi vincolistici (prelazione agraria, belle arti, ecc.), quelle comportanti l’esigenza di dare esecuzione a tipi di frazionamento, divisioni in porzioni materiali e relative variazioni, le operazioni straordinarie di trasformazione, fusione e scissione con il coinvolgimento di società di capitali.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu